Das zweite Türchen

I prodotti dietro le porte del calendario dell'avvento sono stati accuratamente selezionati e collocati in un certo ordine. Dal momento che i primi esperimenti elettronici si svolgono al meglio su una breadboard, la breadboard (vedi Blog del 01.12), nel mondo dei Maker non si può evitare di raggiungere occasionalmente il saldatore.

Tuttavia, prima di saldare le barre dei pin a un costoso Micro Controller o Display come principiante, dovresti fare le tue prime esperienze su un oggetto più semplice ed economico. Ecco perché mi sono esercitato prima di saldare le barre dei pin sulla difficile Scheda Wifi LoRa32 anche dopo una lunga pausa: sul kit DELL'albero di Natale fai-da-te con molti resistori e LED oltre ad alcuni condensatori e transistor. A questo punto vorrei Amatoriale condividere le mie esperienze.

La Mia Attrezzatura:

 

 

Non dovresti risparmiare sul saldatore, ma per il nostro progetto "saldare le piccole gambe" non deve essere una stazione di saldatura costosa e regolabile. Per lo stagno per saldatura, preferisco il filo sottile con un diametro di 0,56 mm.a proposito, la saldatura è solitamente una lega di stagno-piombo il cui punto di fusione è compreso tra 180 °C e 260 °C e quindi inferiore a quello dei componenti principali. La colofonia viene aggiunta come flusso. Non inalare i fumi. I dispositivi di aspirazione devono essere utilizzati nel settore professionale. Soffio via i fumi durante il processo di saldatura.

Una volta che qualcosa è andato storto o un componente difettoso deve essere rimosso, è necessaria una pompa dissaldante. Ma non aspettarti troppo: non puoi saldare una barra pin completa con essa. Funziona meglio se è possibile estrarre il componente dopo aver riscaldato la saldatura. La parte blu a sinistra nella foto è un aiuto di piegatura per resistori,ecc., E le pinze a becchi piatti, abbiamo bisogno di tagliare il filo in eccesso dei componenti Dopo la saldatura. Su un bagnato Spugna di tanto in tanto si può pulire la punta di saldatura (a buon mercato per la casa spugna non è davvero adatto). E la spugna sinistra entra in gioco se vogliamo fissare i componenti sulla scheda prima di girarli per la saldatura.

Il Nostro Oggetto Di Prova:

 

 

Le due tavole dell'albero di Natale sono ancora una sopra l'altra. Sono diversi perché finiscono per essere messi insieme.

 

 

È molto utile che le due schede siano stampate con simboli ed etichette. Lì assembliamo i componenti per saldarli più tardi sul retro.

Iniziamo con i resistori per due motivi: da un lato sono piatti e non ostacolano gli altri componenti o il saldatore in seguito, e d'altra parte sono i componenti più economici. Ogni scheda ha tre resistenze a ' 1 kΩ (Kw=kilo Ohm) e 10 kΩ, solo una scheda ha un ulteriore 2.2 kw Resistenza.

Descrizione

Valore

Anello 1

Anello 2

Anello 3

Anello 4

R1, R3, R5

10 kΩ

Marrone

Nero

Arancia

Oro

R2, R4, R6

1 kΩ

Marrone

Nero

Rosso

Oro

R7

2,2 kΩ

Rosso

Rosso

Rosso

Oro

 

 

 

Ci sono due trucchi per il fissaggio temporaneo: in primo luogo, piegare i fili verso l'esterno dopo averli collegati e, in secondo luogo, fissare i componenti con la spugna da cucina prima di girarli.

 

 

Ora sta diventando caldo! Si prega di toccare il saldatore sul manico e riscaldare il filo del componente con la punta. Quindi tenere il filo di saldatura contro il filo dai pochi centimetri svolto rotolo di saldatura fino a quando abbastanza saldatura ha fluito. Prima rimuovere la saldatura, quindi il saldatore. Risultato della revisione. Un piccolo cono attorno al filo? Buco chiuso sulla scheda? Tutto bene. E se no-pratichiamo ancora e abbiamo ancora molto da fare. In modo che i fili lunghi non interferiscano ulteriormente, sono tolti dopo la saldatura.

Domanda trabocchetto: hai collegato i resistori nel modo giusto? Non importa!

Ma attenzione. La polarità è importante per i componenti successivi. Vogliamo saldare tre condensatori elettrolitici su ogni scheda. Sebbene i condensatori elettrolitici abbiano una capacità significativamente più elevata rispetto ai condensatori "normali" della stessa dimensione, è essenziale prestare attenzione a più e meno. Sul tabellone vediamo un campo ombreggiato e un campo libero con un piccolo segno più nei rispettivi punti. Sul componente stesso vediamo due gambe di lunghezze diverse (se anche sui LED) e sull'alloggiamento sul lato della gamba più corta vedere una barra bianca, il segno meno sovradimensionato. Quando si piega, ricordare che il condensatore deve essere piatto alla fine.

 

 

Tre transistor ciascuno con un lato rotondo e un lato piatto sono registrati sulla scheda in modo che non si possa fare molto male quando si collega. Ma per favore non usare la forza. L'alloggiamento rimane a una piccola distanza dalla scheda (vedi Transistor posteriore) a causa della distanza dei fori.

 

 

Ora va ai 18 LED per Scheda. Come notato in precedenza, i LED sono anche componenti con polarità. La gamba più lunga è di nuovo il polo positivo, chiamato anodo. E la gamba più corta è il polo negativo, chiamato catodo. Sul lato del catodo l'alloggiamento è appiattito, ma con i piccoli LED difficilmente si può vedere o sentire.

I LED sono collegati in modo che la gamba più lunga sia inserita attraverso il pad di saldatura rettangolare e la gamba più corta attraverso il pad di saldatura Rotondo. Tutti i catodi puntano alla cima dell'albero.

 

 

Mentre collegavo, ho notato che i LED possono essere spinti attraverso i fori con una piccola pressione a causa di un piccolo ispessimento sulle gambe. In questa posizione, I Led possono quindi essere piegati perfettamente verso l'esterno. Un'ultima ispezione-le gambe più corte puntano verso la punta-e si parte.e quando stiamo facendo così bene, l'interruttore e la piccola presa di corrente sono saldati alla piastra di base.

 

Alla fine, diventa un po ' più complicato se non hai una mano. Le due tavole dovrebbero essere spinte l'una nell'altra e poi saldate con la piastra di base, cioè nella mano destra il saldatore, nella sinistra la latta per saldatura, ma chi tiene saldamente le tavole sulla piastra di base?

Ho tirato di nuovo le due parti e ne ho fissato una con un elastico. Si prega di prestare attenzione anche alla polarità qui. L'alimentazione dell'illuminazione dell'albero di Natale viene fornita tramite la piastra di base.

 

 

Quindi inserire il secondo PCB con polarità corretta e saldare con la piastra di base. Pronto? Non ancora. Infine, il LED per la parte superiore dell'albero è saldato. Chi opta per il cavo USB in dotazione come alimentatore, è ora pronto. In caso contrario, il supporto della batteria in dotazione per tre batterie mignon viene fissato sotto la piastra di base con le 2 viti e dadi e i 2 fili, opportunamente accorciati, saldati.

 

 

Vi auguro un sacco di divertimento con la ricostruzione e con la decorazione natalizia leggermente diversa.

 

Specials

6 Kommentare

Bernd Albrecht

Bernd Albrecht

@ maurilio fiorito: Unser italienischer Freund hatte uns auf einen Übersetzungsfehler im IT eBook aufmerksam gemacht. Danke dafür. Wir haben den Fehler korrigiert.

@ Heinz Köppe: Die von Ihnen gewünschten Angaben finden Sie im Datenblatt auf der Produktseite. https://cdn.shopify.com/s/files/1/1509/1638/files/DIY_Weihnachtsbaum_Kit_Datenblatt.pdf?6283934366688661570

Heinz Köppe

Heinz Köppe

Wenn ich etwas baue, sollte es nicht nur die Geschicklichkeit fördern, sondern auch das technische Wissen erhöhen. Dazu gehören nähere Angaben über die Bauteile. Was sind das für Transistoren , wie belastbar sind die Widerstände usw.. Wie können LED mit nur zwei Anschlüssen drei Farben anzeigen und eine Erläuterung der Funktion der Schaltung wäre auch interessant.

maurilio fiorito

maurilio fiorito

forse ho sbagliato qualcosa, ma tre alberi su tre hanno accesa solo la punta. Il book però scambia la saldatura dell’anodo con il catodo, quindi ho saldato tutti i led al contrario?

Franz Twelsiek

Franz Twelsiek

@Straube SO ENDSTEHEN WAKELKONTAKTE; NACH 48 JAHRE SISTEMELEKTRONIK WEISS ICH WOHL WO VON WIR ELEKTRONIKER REDEN. OFFENER KUPFERDRAHT DARUM ZINN & DANN LUFTFEUCHTIGKEIT NACH DREI JAHREN KÖNNEN SIE DAS BAUTEIL RAUSZIEHEN !

Daniel Straube

Daniel Straube

super erklärt und schön dpkumentiert.. ist mal gelungen. @twelsiek : das mit dem abschneiden vor dem löten finde ich schwachsinn und hab ich noch nirgends gesehen

Franz Twelsiek

Franz Twelsiek

Ich habe gelernt, den Draht vor dem Verlöten abzukneifen als Schutz für Korrosion zwischen Kuper und Zinn.

Einen Kommentar hinterlassen

Alle Kommentare werden vor der Veröffentlichung moderiert